Delegati G.E.O.

GIULIO ANTONINI

Università degli Studi dell'Aquila

Giulio Antonini ha conseguito la Laurea con lode in Ingegneria Elettrica nel 1994 presso l'Università dell'Aquila e il dottorato di ricerca in ingegneria elettrica nel 1998 presso l'Università di Roma "La Sapienza". Dal 1998 collabora con il laboratorio UAq EMC, Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell'Informazione e di Economia dell'Università dell'Aquila, dove attualmente è Professore Ordnario. I suoi interessi di ricerca si concentrano sulla compatibilità elettromagnetica e sull'elettromagnetismo computazionale. È autore di circa 250 articoli pubblicati su riviste internazionali o negli atti di conferenze internazionali. Ha ricevuto il Best Transactions Paper Award per il miglior articolo pubblicato sulla rivista IEEE Trans. on EMC nel 1997. Nel 2006 ha ricevuto un premio dalla IEEE EMC Society "Per contributi innovativi all'elettromagnetismo computazionale attraverso il metodo dei circuiti equivalenti agli elementi parziali (PEEC) per applicazioni EMC ". È stato Distinguished Lecturer della IEEE EMC Society (2010-2011).

FRANCESCA BIANCHI

Università degli Studi di Siena

Francesca Bianchi è delegato all’orientamento del Dipartimento e Presidente del Corso di laurea in Scienze dell’educazione e della formazione. Laureata presso la facoltà di Scienze politiche “Cesare Alfieri” di Firenze, dal 2000 al 2003 è stata membro rappresentativo per l’Italia nel network europeo COST 13 (DGXII) Changing labour market, welfare policies and citizenship. Svolge attività di ricerca sul tema delle trasformazioni sociali con particolare riferimento all’analisi della vita quotidiana, alle nuove pratiche partecipative e relazionali (tra cui il cohousing) e alle modalità innovative di orientamento in chiave di genere. E’ stata visiting researcher a Parigi (GEPECS, Descartes Sorbonne Paris 5) e Tours (UMR CITERES). È autrice di numerose pubblicazioni, membro del Laboratorio Cambio (Università di Firenze) e socia AIS (Associazione Italiana di Sociologia).

ASSUNTA BONANNO

Università della Calabria

Professore associato di FIS/08 “Didattica e Storia della Fisica”. Svolge ricerca sia nell’ambito della Didattica della Fisica che della Fisica applicata ai Beni Culturali. In tempi recenti si è occupata dello sviluppo di percorsi di apprendimento laboratoriali della Fisica anche contestualizzati su tematiche di Fsica applicata ai Beni Culturali. Per quanto concerne la Didattica della Fisica si è occupata dell’impiego delle tecnologie multimediali nella progettazione e realizzazione di percorsi di apprendimento integrati e della loro validazione nella pratica didattica. Ha, su questo, pubblicato diversi lavori su riviste nazionali ed internazionali, tenuto seminari su invito in convegni e Scuole di aggiornamento per docenti in servizio, nonché master e scuole di perfezionamento dedicati alla didattica delle Scienze. Nel 2007 ha costituito un nuovo gruppo di ricerca (comprendente diversi dottorandi) e da allora fino a tutt’oggi la sua attività all’interno di collaborazioni nazionali ed internazionali, essendo responsabile di vari progetti di ricerca. Dal 2014 è delegata del Rettore all’Orientamento, servizi agli studenti e formazione permanente.

FILOMENA CORBO

Università degli Studi di Bari Aldo Moro

Professore Associato del Settore Scientifico Disciplinare di Chimica  Farmaceutica (CHIM/08)  Dipartimento di Farmacia-Scienze del Farmaco, Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”. La sua attività di ricerca è volta alla progettazione, allo sviluppo e alla sintesi chimica di molecole innovative, potenziali farmaci nella cura di patologie del sistema cardiovascolare (antipertensivi, antiaritmici) e del sistema nervoso (terapia del dolore).   Nell’ambito dei progetti finanziati, sia a carattere regionale che nazionale, si è occupata dello studio delle interazioni tra molecole originali e importanti target biologici di tipo eucariotico e procariotico su tematiche quali antimicrobici, antitumorali, malattie rare (miotonie) e sostanze naturali. E’ autrice di oltre 50 pubblicazioni di carattere scientifico di cui 40 indicizzate Scopus e WOS su riviste internazionali, di presentazioni a congressi internazionali, di numerose attività di divulgazione scientifica sul territorio (vedi Terza Missione) e di un brevetto. Delegato del Rettore all’Internazionalizzazione dell’Università degli Studi Aldo Moro –Bari (decreto Rettorale n° 1164 del 24/03/2015) 

LORETTA FABBRI

Università degli Studi di Siena

Professore ordinario di Didattica e metodologia dei processi educativi e formativi. Ha condotto ricerche finalizzate a studiare le pratiche lavorative e i dispositivi di sviluppo delle comunità professionali con particolare attenzione ai processi di apprendimento e di costruzione della conoscenza nelle organizzazioni. I suoi ultimi lavori di ricerca  si concentrano sui temi connessi alla ‘Trasnformative Learning Theory’ e alle ‘Reflective Practices’. È co-direttore della rivista internazionale Educational Reflective Practices e Direttore del Dipartimento di Scienze della formazione, scienze umane e della comunicazione interculturale.

MARISA MICHELINI

Università degli Studi di Udine

Marisa Michelini è un professore ordinario di Didattica della Fisica presso l'Università di Udine, dove ha fondato il Centro Orientamento e Tutorato (CORT) e il Centro Laboratorio per la Didattica della Fisica (CLDF). Delegata del Rettore per l'Innovazione Didattica, Presidente del GIREP (Gruppo Internazionale di Ricerca sull'Insegnamento della Fisica), Direttore del Centro GEO, membro della Commissione Didattica Permanente della Società Italiana di Fisica e socio onorario dell'Associazione per l'Insegnamento della Fisica (AIF). Marisa Michelini è anche il responsabile scientifico in diversi progetti di ricerca didattica europei (5), nazionali (38), regionali (5). L'attività di ricerca è testimoniata da oltre 660 pubblicazioni su libri o riviste con revisione scientifica, di cui 257 a livello internazionale in inglese e 6 in altra lingua. 

PIER LUIGI NOVI INVERARDI

Università degli Studi di Trento

Professore di Statistica presso il Dipartimento di Economia e management e delegato del Rettore per l’orientamento in Italia (a partire da maggio 2015 ad oggi). I suoi studi sono principalmente rivolti allo studio del concetto di entropia, all’individuazione di suoi nuovi stimatori, alla costruzione di test per la verifica di ipotesi concernenti la distribuzione da cui provengono i dati a disposizione nonché alla costruzione di procedure di stima per funzioni di densità attraverso il principio di massima entropia di Jaynes con sistema dei vincoli espresso tramite momenti frazionari e momenti traslati. Collabora con il gruppo di ricerca eTourism, ora Emasus, impiegando tecniche statistiche in merito ai processi di ricostruzione di profili comportamentali ed organizzativi dei turisti e albergatori di area alpina, con particolare interesse per l’area dolomitica. 

VALERIA POLZONETTI

Università dagli Studi di Camerino

MAURA STRIANO

Università degli Studi di Napoli Federico II

Maura Striano è professore Ordinario di Pedagogia Generale e Sociale presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.  Membro del Comitato Direttivo e responsabile della Sezione di Pedagogia del Centro di Ateneo per l’Inclusione Attiva e Partecipata degli Studenti, è altresì componente della commissione Spin off di Ateneo è coordinatrice del Dottorato di ricerca interdisciplinare in Mind, Gender and Language.La sua ricerca si è sviluppata in costante riferimento ad una matrice deweyana interessando i temi dell’educazione del pensiero, dell’epistemologia riflessiva nel contesto della formazione e delle pratiche professionali, dell’inclusione sociale.     

 

 

IMMACOLATA TEMPESTA

Università del Salento

È professore ordinario di Sociolinguistica dell’italiano e di Lingua italiana dal 2001, nell’Università del Salento (Lecce). Dal 2012 è Componente del Senato accademico, della Commissione per il diritto allo studio, della Commissione per i fuoricorso, delegata di Unisalento per GEO (Giovani Educazione Orientamento). Nel 2012 è risultata fra i commissari sorteggiabili per l’ASN. Ha fatto parte di commissioni per procedure comparative di I, II fascia e per i ricercatori. Dal 2014 partecipa al corso Lincei sulla lingua italiana. È stata invitata a tenere relazioni in numerosi convegni e seminari. È stata tutor di dottorato, referente di borse post-dottorato. Ha tenuto lezioni in diverse Università straniere. È autrice di 192 pubblicazioni, fra cui 12 monografie, in sedi editoriali di eccellenza, in sedi nazionali e internazionali. Tra le pubblicazioni più recenti di Linguistica e di Sociolinguistica, Bulzoni, 2014; Italiano e dialetto tra espressività e identità, Cleup, 2016.

GIOVANNI TURELLI

Università degli Studi di Brescia

Avvocato dal 2003, ha parallelamente percorso la carriera accademica e dal 2015 è Professore Associato di “Diritto romano e diritti dell’antichità” nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Brescia, dove insegna Diritto privato romano, Storia del diritto romano e Oratoria classica. Si è occupato di diritto internazionale antico, dei rapporti tra diritto e religione nell’antica Roma e, in particolare, delle forme giuridico-religiose per la dichiarazione di guerra e i trattati di pace. Nel 2011 ha pubblicato la monografia dal titolo «‘Audi Iuppiter’. Il collegio dei feziali nell’esperienza giuridica romana». Dal novembre 2016 è Delegato del Rettore all’Orientamento e al Sistema Bibliotecario di Ateneo.

MARIA ASSUNTA ZANETTI

Università degli Studi di Pavia

Professore Associato presso il Corso di Laurea in Psicologia dell’Università di Pavia. Ha collaborato a progetti di ricerca nazionali ed internazionali nell’ambito della psicologia dello sviluppo e dell’educazione. Delegato del Rettore per il settore PRE-universitario, membro del Gruppo di lavoro "Strategie ed indicatori di qualità" di nomina rettorale e Presidente del Centro di Orientamentodell’Università diPavia. Direttore del Laboratorio di ricerca e sviluppo del potenziale, talento e plusdotazione., vicepresidente del Centro di Ricerca sugli Studi di Genere dell’Università di Pavia e Membro del Progetto Strategico MIGRAT-IN-G dell’Università di Pavia. Ha condotto numerose ricerche e seguito progetti finanziati sia a livello regionale, nazionale che europeo nell’ambito della psicologia dello sviluppo e dell’educazione con progetti di promozione della salute e supporto allo sviluppo della persona. Attualmente sta conducendo diversi progetti nazionali ed internazionali volti a promuovere il benessere nei contesti educativi attraverso programmi di alfabetizzazione socio-emotiva, prevenzione dei comportamenti a rischio nei giovani, in particolare bullismo, cyberbullismo e condotte di dipendenza alimentare e addiction nei contesti virtuali. Collabora, inoltre, a progetti di formazione e intervento con il MIUR, l’Ufficio Scolastico per la Lombardia e con l’Ufficio Scolastico Provinciale di Pavia nonché con gli Assessorati all'Istruzione e alle Politiche Educative di Pavia per l’individuazione e supporto di soggetti ad alto potenziale.